Corridoi

Roma Metropolitane sta realizzando infrastrutture di trasporto destinate a integrare l’offerta del sistema del ferro e della rete di autobus tradizionali. Il nuovo Piano Regolatore Generale ha individuato infatti nei cosiddetti “corridoi per il trasporto pubblico” un’importante componente del sistema della mobilità. I corridoi rappresentano sedi riservate al trasporto collettivo, sia nell’ambito della viabilità attuale sia in quella prevista, lungo le direttrici a più alta frequentazione non servite dalle linee metropolitane o dalle ferrovie urbane. Essi saranno caratterizzati da elementi distintivi sia per quanto riguarda la sovrastruttura stradale sia nell’arredo degli spazi pedonali di completamento alla linea di trasporto pubblico.

L’obiettivo è anche quello di attrezzare adeguatamente le sedi per renderle adatte all’esercizio di linee di superficie a capacità intermedia con buone prestazioni di velocità commerciale, elevata frequenza, garanzia di regolarità e comfort, nonché prive di emissioni inquinanti.

Roma Metropolitane ha realizzato la progettazione preliminare e definitiva e svolge il ruolo di stazione appaltante di due interventi, entrambi compresi nel programma predisposto dal Sindaco in qualità di Commissario Delegato per l’emergenza traffico e mobilità.

 

 
 
Sede: via Tuscolana 171/173 - 00182 Roma - Cap. Soc. Euro 2.500.000,00 i.v. - C.F., P. IVA e REG. IMPR. 05397401000 - R.E.A. 883542 Roma